Mamma 2.0 – Cinque modi per guadagnare tempo la mattina

guadagnare tempo

Le mamme hanno mille cose da fare e sempre meno tempo per farle. Ecco 5 semplici accorgimenti che ti faranno guadagnare tempo prezioso:

1. Asciugare i capelli richiede tempo prezioso, ma puoi fare due cose contemporaneamente (come sempre): avvolgi i capelli in un asciugamano super assorbente in microfibra e falli asciugare naturalmente mentre ti vesti o trucchi. Risparmierai minuti preziosi. E se non si ama l’asciugatura naturale, basterà dare un colpo di spazzola e phon finale, quando i capelli saranno semi-asciutti.

2. Utilizzi creme e cremine di bellezza? Non tutte sono indispensabili: elimina prodotti di bellezza inutili. Per avere il viso idratato basta lasciarlo umido dopo esserselo lavato, la crema per gli occhi va messa la sera, non la mattina.

3. Perdi molto tempo per il tuo makeup? Troppo trucco non serve: evita di usare troppo trucco. meglio uno stick multiuso che funziona come fondotinta e correttore al tempo stesso. Per gli occhi meglio usare il mascara, ed eliminare l’ eyeliner.

4. Per fare prima non fai colazione? Sbagliato! Recuperi tempo, ma perdi altro: saltare la colazione per risparmiare tempo, invece, non è una buona abitudine. Piuttosto prepara due piccoli contenitori, uno di yogurt, uno di cereali e e portali con te in ufficio. Farai la colazione in un secondo momento, ma non la salterai.

5. Per mantenersi in forma non servono necessariamente ore di palestra. Ginnastica mattutina: non serve strafare. Bastano 3 serie da 15 di addominali, un po’ di flessioni. Non perdere tempo ad abbigliarti come se dovessi andare in palestra. Puoi farlo tranquillamente in pigiama in soggiorno e poi fare la doccia come sempre, prima di andare a lavoro.

Come vedi per guadagnare tempo non devi necessariamente rinunciare a qualcosa, ma solo ottimizzare al meglio il tuo tempo.

Clicca qui per scoprire altri trucchi utili per guadagnare tempo e non solo!

(fonte dilei.it)

Precedente AUTOVELOX: ECCO I TRUCCHI PER EVITARE DI PRENDERE LA MULTA Successivo 10 COSE CHE (FORSE) NON SAI SUI GATTI!