DIETA DELLA PRIMAVERA – ECCO COME PERDERE PESO SENZA SOFFRIRE TROPPO

dieta della primaveraLa primavera, si sa, è la stagione del rinnovamento anche per il nostro organismo che ha bisogno di depurarsi per ritrovare la giusta carica. Per raggiungere quest’obiettivo è sufficiente adottare la DIETA DELLA PRIMAVERA; un’alimentazione sana ed equilibrata, senza farsi mai mancare frutta di stagione e verdure fresche, perfette per un carico di vitamine, sali minerali e fibre, consentendoci combattere naturalmente sonnolenza e spossatezze tipiche dl cambio di stagione. Quali alimenti prediligere ? Si ai cereali integrali, specie al riso, al tarassaco, ottimo per arricchire la vostra insalata o, essiccato, per la preparazione di tisane drenanti, al carciofo, essenziale per il corretto funzionamento del fegato che, oltretutto, elimina gli eccessi di acido urico derivanti dalle proteine animali.

DIETA PRIMAVERASi a ravanelli, ottimi disintossicanti, ananas, per contrastare la ritenzione idrica, asparagi, ipocalorici, con un buon contenuto di fibre, in grado di aumentare il senso di sazietà; frutti rossi, in particolare more, lamponi e ribes che garantiscono il drenaggio di liquidi e la circolazione vascolare. E’ consigliabile bere almeno due litri di acqua al giorno per idratare ed eliminare le tossine dall’organismo, evitando sottaceti, spezie piccanti, fritture, formaggi grassi o molto stagionanti e diminuendo insaccati, carne rossa e sale. Ecco un esempio di DIETA DELLA PRIMAVERA:

LUNEDI’: colazione: 150 ml di latte parzialmente scremato; 4 biscotti integrali; pranzo: 70 g di riso integrale con radicchio; 150 g di carne ai ferri; carciofi crudi conditi con limone e un cucchiaio di olio extravergine; cena: passato di verdura; insalata mista di rucola, indivia, uovo sodo, 80 g di tonno al naturale; 3 gallette di riso.

DIETA PRIMAVERA 2MARTEDI’: colazione: una spremuta di agrumi; 3 gallette di riso con 1 velo di marmellata senza zucchero; pranzo: 70 grammi di risotto agli asparagi; 100 grammi di formaggio magro in fiocchi; 1 fetta di ananas al naturale; cena: crema di verdure; 200 g di gamberetti al vapore conditi con 1 cucchiaio di olio e prezzemolo; 1 pacchetto di crackers integrali.

MERCOLEDI’: colazione; 1 yogurt magro; 30 g di muesli; Pranzo: zuppa di legumi; orata ai ferri; pomodori in insalata conditi con un cucchiaio di olio; cena: 70 grammi di riso integrale con tonno al naturale e curry; insalata mista con tarassaco; macedonia di frutti di bosco.

GIOVEDI’: colazione tè al limone; 4 biscotti secchi. Pranzo: 150 g di pollo ai ferri; 2 patate lessate condite con 1 cucchiaio di olio e prezzemolo; fragole al naturale; cena: pesce al cartoccio; radicchio grigliato condito con un cucchiaino di olio e aceto balsamico; 30 g di pane integrale.

DIETA PRIMAVERA 1VENERDI’: colazione: 1 yogurt magro; 30 g di muesli. Pranzo: 70 g di riso integrale con salmone al naturale; insalata mista con un cucchiaio di olio; macedonia di frutta fresca. Cena: 3 gallette di riso; 1 spiedino di carne e verdura; verdure alla griglia; 1 fetta di ananas al naturale.

SABATO: Colazione: 1 tazza di latte magro; 30 g di muesli; pranzo 100 g di bresaola e 30 g di grana in scaglie; 30 g di pane integrale; verdura a scelta; macedonia di lamponi; cena: 1 pizza con verdure.

DOMENICA: Colazione Spremuta di arancia ed una fetta di pane tostato con un velo di marmellata; pranzo: zuppa di legumi con crostini; verdura a scelta; 1 fetta di ananas al naturale. Cena 150 g di pesce ai ferri; zucchine gratinate; 30 g di pane integrale; macedonia di frutti di bosco. Un po’ di sano esercizio fisico non può che migliorare la vostra salute per cui via libera ad esercizi di stretching, passeggiate all’aria aperta e pesistica casalinga, sollevando e portando ai lati delle braccia delle bottigliette di acqua minerale.
(fonte)

Precedente Ecco perché ci "sfasa" tanto l' ora legale Successivo PERCHÉ SI DICE FARE "UN PESCE D'APRILE?". ECCO L'ORIGINE DEL GIORNO DEGLI SCHERZI