7 TRUCCHI PER CAPIRE SE TI STANNO MENTENDO

Chi mente

SAPEVI CHE IL LINGUAGGIO DEL CORPO TI PERMETTE DI SCOPRIRE I BUGIARDI? ECCO I SEGNI CHE TRADISCONO CHI DICE BUGIE.

Una combinazione di linguaggio del corpo ed altri segnali aiuta a capire se qualcuno sta dicendo la verità o una menzogna.

Esistono veri e propri corsi che gli esperti di comunicazione seguono per imparare a “mentire” in modo da vendere un modo più convincente le loro idee, anche se sanno non corrispondere alla verità.

Ma la gente comune, che non sa come mascherare i segni del corpo, lascerà trapelare degli indizi che ti permetteranno di scoprire se sta mentendo.

GLI OCCHI NON MENTONO MAI

Sappiamo quanto sono importanti gli occhi nella comunicazione non verbale.

Il bugiardo di solito non ama mantenere lo sguardo a contatto con la persona alla quale sta dicendo una bugia.

I SEGNALI INVOLONTARI DELLE BUGIE

I bugiardi spesso sono agitati, battono le palpebre degli occhi rapidamente e più spesso, sorridono meno (per sembrare più credibili), hanno piccoli cambiamenti nel tono di voce.

LE BRACCIA INCROCIATE COME “BARRIERA”

Chi mente spesso di fronte ad una obiezione incrocia le braccia, che nella comunicazione non verbale significa chiusura o difesa.

SPOSTARE L’ANSIA ALTROVE

Durante il racconto di una bugia spesso chi mente inizia a toccarsi  il viso e la bocca, le orecchie o il naso o a giocare con le chiavi o altri oggetti che si tengono in mano nel tentativo di spostare la propria ansia di essere scoperti altrove.

 

IL LORO CORPO E’ PIÙ’ SINCERO DI LORO

Il linguaggio del corpo di un bugiardo spesso è contraddittorio. Per esempio se vi sta dicendo “ho fatto tardi perché ho incontrato un incidente lungo la strada” può accadere che mentre lo dica, faccia un leggero “no” con la testa, scuotendola appena a destra e a sinistra. In questo caso la comunicazione non verbale del mentitore dimostra che il suo corpo non conferma quello che dice con le parole.

CHI MENTE SI ARRABBIA SUBITO

Chi mente spesso, tende a stare sulla difensiva offendendosi se l’interlocutore mostra diffidenza verso ciò che gli dice. Si arrabbia se si mette in discussione la sua sincerità. Al contrario, le persone che dicono la verità reagiranno offendendosi, non arrabbiandosi.

NON VEDE L’ORA DI CAMBIARE DISCUSSIONE

Se pensate che qualcuno vi sta mentendo, provate a modificare il tema della conversazione bruscamente. Un bugiardo vi seguirà volentieri, mentre una persona sincera potrebbe potrebbe voler tornare all’argomento precedente, di cui stavate discutendo.

Precedente 7 Cose che (forse) non sai su Donald Trump Successivo ECCO PERCHÉ IL RUMORE DELL'ACQUA STIMOLA LA PIPI!